Medjugorje – messaggio del 2 agosto 2012

 

Cari figli, sono con voi e non mi arrendo.
Desidero farvi conoscere mio Figlio.
Desidero i miei figli con me nella vita eterna.
Desidero che proviate la gioia della pace e che abbiate la salvezza eterna.
Prego affinché superiate le debolezze umane.
Prego mio Figlio affinché vi doni cuori puri.

Cari miei figli, solo cuori puri sanno come portare la croce e sanno come sacrificarsi per tutti quei peccatori che hanno offeso il Padre Celeste e che anche oggi lo offendono ma non l’hanno conosciuto.
Prego affinché conosciate la luce della vera fede che viene solo dalla preghiera di cuori puri.
Allora tutti coloro che vi sono vicini proveranno l’amore di mio Figlio.

Pregate per coloro che mio Figlio ha scelto perche vi guidino sulla via verso la salvezza.
Che le vostre labbra siano chiuse ad ogni giudizio.

Vi ringrazio.

Medjugorje, messaggio del 25 luglio 2012

“Cari figli!
Oggi vi invito al bene.

Siate portatori di pace e di bontà in questo mondo.

Pregate che Dio vi dia la forza affinche’ nel vostro cuore e nella vostra vita regnino sempre la speranza e la fierezza perchè siete figli di Dio e portatori della Sua speranza in questo mondo che è senza gioia nel cuore e senza futuro perchè non ha il cuore aperto verso Dio, vostra salvezza.

 Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Medjugorje – messaggio del 25 maggio 2012

“Cari figli! Anche oggi vi invito alla conversione e alla santità.

Dio desidera darvi la gioia e la pace attraverso la preghiera ma voi, figlioli, siete ancora lontano, attaccati alla terra e alle cose della terra.

Perciò vi invito di nuovo: aprite il vostro cuore e il vostro sguardo verso Dio e le cose di Dio e la gioia e la pace regneranno nel vostro cuore.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Medjugorje – messaggio del 2 maggio 2012

“Cari figli, con amore materno io vi prego: datemi le vostre mani, permettete che io vi guidi.
Io, come Madre, desidero salvarvi dall’inquietudine, dalla disperazione e dall’esilio eterno.
Mio Figlio, con la sua morte in croce, ha mostrato quanto vi ama, ha sacrificato se stesso per voi e per i vostri peccati.
Non rifiutate il suo sacrificio e non rinnovate le sue sofferenze con i vostri peccati.
Non chiudete a voi stessi la porta del Paradiso.
Figli miei, non perdete tempo.
Niente è più importante dell’unità in mio Figlio.
Io vi aiuterò, perché il Padre Celeste mi manda affinché insieme possiamo mostrare la via della grazia e della salvezza a tutti coloro che non Lo conoscono.
Non siate duri di cuore.
Confidate in me ed adorate mio Figlio.
Figli miei, non potete andare avanti senza pastori.
Che ogni giorno siano nelle vostre preghiere.
Vi ringrazio”.

Medjugorje – messaggio del 2 aprile 2012

Particolare Pietà di Michelangelo
Cari figli, come Regina della Pace desidero dare a voi, miei figli, la pace, la vera pace che viene attraverso il Cuore del mio Figlio Divino.
Come Madre prego che nei vostri cuori regni la sapienza, l’umiltà e la bontà, che regni la pace, che regni mio Figlio.
Quando mio Figlio sarà il Sovrano nei vostri cuori, potrete aiutare gli altri a conoscerlo.
Quando la pace del cielo vi conquisterà, coloro che la cercano in posti sbagliati e così danno dolore al mio Cuore materno la riconosceranno.
Figli miei, grande sarà la mia gioia quando vedrò che accogliete le mie parole e che desiderate seguirmi.
Non abbiate paura, non siete soli.
Datemi le vostre mani ed io vi guiderò.
Non dimenticate i vostri pastori.
Pregate che nei pensieri siano sempre con mio Figlio, che li ha chiamati affinché lo testimonino.
Vi ringrazio”.