Pausa musicale – canto della Sibilla (sec. XIII)

Grazie ad un caro amico ho (ri) scoperto questo brano eseguito da Estampie e che stamattina voglio condividere in questo mio spazio.

Estampie è un ensemble tedesco che opera in due direzioni: esegue brani del repertorio antico classico e compone brani nuovi, ispirandosi alle sonorità passate, in una prospettiva “neogotica”, sacra e intensa, darkettona per intenderci… Questo è il celebre e anonimo “Canto della Sibilla” catalano del XIII sec. (G.Sales)

Anonym, El cant de la Sibilla, 13. Jh., Catalanien

Al jorn del judici
se pagara nostre servici.
Audite quid dixerit.

Audite quid dixerit.
Al jorn del judici
para qui haura fet servici.
Un rey vindra perpetual
vestit de nostra carn mortal.
Del cel vindra tot certament,
per fer del setgle jutjament.

Al jorn del judici
se pagara nostre servici.
Sic pariter fontes torrentur fluminaque igni
et tuba tune sonitum tristem demittet ab alto.
Juysio fuerte sera dado
y muy cruel de muerte.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...