Vcast, il videoregistratore personale on line

logo VcastFinalmente un servizio WEB che ci consente di non perdere la nostra trasmissione preferita. Si tratta di un vero e proprio Videoregistratore digitale che funziona via Internet. Il servizio è offerto da VCAST ed è assolutamente gratuito previa registrazione (si deve anche sottoscrivere una dichiarazione nella quale confermiamo che paghiamo regolarmente il canone TV).

Il funzionamento è semplicissimo (più semplice di molti Videoregistratori in commercio 😉 ). Dopo aver fatto il “log in” facciamo clic su “faucet PVR”.

A questo punto non ci resta che inserire una nuova registrazione: scegliamo un programma TV o radiofonico, il canale che ci interessa, dove vogliamo visualizzare la nostra registrazione (i formati disponibili sono iPOD, PSP, 3GP ed APPLETV), la data e l’orario di inizio e fine del programma e premiamo il pulsante “registra”.

TUTTO FATTO! Adesso non resta che attendere che la trasmissione venga registrata e sia disponibile per il download. Possiamo, quindi, scegliere se vedere (od ascoltare) attraverso il browser web o se preferiamo utilizzare un programma che legga il nostro feed automaticamente (iTunes like) e si occupi di scaricarlo sul nostro computer.

Una volta ottenuto il file possiamo caricarlo sul nostro dispositivo portatile o decidere di vederlo (ascoltarlo) direttamente nel nostro computer.

Questo servizio lo utilizzo già da un paio di mesi ma, prima di parlarne qui, ho preferito provarlo approfonditamente. Si tratta di una bella intuizione e un servizio davvero utile per chi, come me, non riesce a vedere molta televisione ma non vorrebbe perdere quegli eventi che vengono trasmessi a notte avanzata oppure in contemporanea con il programma che la famiglia ha deciso di vedere.

Tra l’altro la possibilità di rivedere il tutto comodamente sul proprio computer o sul player video preferito, con i propri tempi e ritmi, è davvero impagabile.

Unica pecca riscontrata: il prodotto registrato non sempre è fluido ed ogni tanto salta qualche fotogramma o qualche frazione di secondo della registrazione. Sembra che ciò sia dovuto al segnale della TV digitale e non ai fornitori del servizio. Ma la comodità che offre è troppo interessante per lamentarsi di qualche piccola pecca 😉

Buon divertimento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...