aNobii: gestiamo la nostra biblioteca

aNobii deve il suo nome ad un insetto (Anobium punctatum) che si nutre di polpa di legno e che vive nei nostri mobili ma che è anche ghiotto dei nostri preziosi libri.

È un servizio WEB che ci aiuta a tenere traccia dei nostri adorati volumi. Esistono diversi siti che fanno la stessa cosa ma questo mi è sembrato più interessante perché cerca i volumi anche tra le librerie italiane e non solo nelle solite AMAZON US o UK.

Creare l’elenco dei propri libri è semplicissimo: del libro che vogliamo inserire basta conoscere il codice ISBN ed al resto pensa tutto il sistema. Se il libro che inseriamo non si trova nel database si può inserirlo manualmente e segnalarlo al sistema che provvederà in brevissimo tempo (loro dicono 72 ore ma la mia esperienza è di pochi minuti – ad es. il libro che sto leggendo in questi giorni:

Immagine di Tutto il Grillo che conta ) ad immetterlo nel loro grande database.

Ogni volume può essere commentato, avere la propria etichetta, gestirne il prestito (quante volte abbiamo dato in prestito libri che non sono più tornati indietro?), ma sopratutto la nostra biblioteca virtuale può essere confrontata con quella di altri utenti con gusti simili ai nostri.

Un servizio interessante sopratutto per quanti, come me, hanno una passione per i libri e quando entrano in libreria sono colpiti dalla sindrome di acquisto compulsivo, che magari si traduce nel comprare un libro 2 volte perché, pur ricordando di averlo letto, non ricordiamo mai se è già presente nella nostra libreria. 😦

Certo ci vorrà tanta pazienza per inserire tutti i propri libri, sembra però che il sito ci venga ancora incontro mettendoci a disposizione strumenti di importazione da database personali. Insomma, sembra proprio un bel servizio che mi sento di consigliare. Buona lettura a tutti.

Ooops! Dimenticavo di darvi l’indirizzo della mia biblioteca che potrete trovare qui.


Annunci

Un commento su “aNobii: gestiamo la nostra biblioteca

  1. interessante, interessante, interessante. bisogna dirlo almeno tre volte per permetterti di capire quanto mi entusiasma questa nuova possibilità internettiana. per me che catalogo la libreria ancora con carta e penna (a causa di una terribile esperienza avuta con un file di word perduto..), è una vera e propria rivoluzione! il guaio è che per inserire tutti i libri della mia biblioteca casalinga ci metterò un bel po’ di tempo…. grazie dell’informazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...