Enzo Burgio: 14 aprile 1946 – 22 agosto 2001

Enzo Burgio Sono trascorsi 6 anni da quando Enzo ha concluso la sua avventura terrena. Tutti noi, che abbiamo avuto il privilegio di conoscerlo e di trascorrere qualche scampolo della nostra esistenza in sua compagnia, lo ricordiamo con immenso affetto.

Qui si potrebbero decantare le sue doti di scienziato e di paleontologo (grazie al suo strenuo impegno il Museo Gemmellaro di Palermo è una realtà viva e vitale nel pur fosco panorama della museografia siciliana) e si potrebbero decantarne le sue appassionate ricerche paleontologiche e il grande contributo che ha offerto alla geologia mondiale, ma, oggi, in occasione dell’anniversario della sua “nuova nascita” mi preme ricordare l’uomo, il maestro di vita, l’amico che mi accompagnato e incoraggiato nel mio primo decennio di impegno lavorativo.

Non posso dimenticare che, grazie a lui e ad un bellisimo Apple//e della biblioteca del Museo, la passione per l’informatica, che coltivavo in tenera età, è potuta divenire realtà sin dal 1984; ed è sempre grazie a lui che ha fermamente creduto in me e nelle mie potenzialità se oggi continuo a lavorare nel campo informatico, della multimedialità e del video. Lui sempre prodigo di consigli, di parole di esortazione e di incoraggiamento ma anche capace di sdrammatizzare qualunque problema o difficoltà con la leggerezza degli uomini semplici, di coloro, cioè, che hanno ben compreso i veri valori della vita.

Con il suo impegno verso l’istituzione museale, la sua abnegazione, il suo amore per la ricerca paleontologica ci ha lasciato un piccolo gioiello di Museo, quale il Museo Geologico G.G. Gemmellaro dell’Università di Palermo, che è divenuto un riferimento insostituibile nel mondo della scuola: viene costantemente visitato da sciami di alunni di tutte le scuole siciliane (ma del Museo mi riprometto di parlarne in qualche altro post…).

Grazie Enzo! Continuerò a serbare il tuo ricordo con infinita dolcezza e riconoscenza.

Annunci

Un commento su “Enzo Burgio: 14 aprile 1946 – 22 agosto 2001

  1. Veramente una bella persona…mi manca soprattutto ora che sono diventato papà,lui sarebbe impazzito con un nipotino!!!grazie per queste belle parole.pietro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...